“A Freddo o a Caldo?”

 Brrrrrrrrrrrrrrr !!!!! Salve amici l’ inverno è ormai arrivato, durante questa stagione  spesso si  prepara il brodo  che ci riscalda anima e corpo , ma avete mai pensato se quello che preparate è un buon brodo o un buon lesso? Oggi vogliamo svelarvi questa differenza.

 Per ottenere un buon brodo si parte con acqua fredda, cioè si mette la carne in pentola insieme a sedano, carote, una cipolla qualche chiodo di garofano, 1 foglia di alloro e sale, così facendo la carne viene sfruttata bene, perché rilascerà  al brodo tutte le proteine e  i principi nutritivi. La carne ovviamente  sarà sfibrata e frullandola si potrà usare  come ripieno di ravioli, per arricchire  sughi  o per passati ( in cucina non si butta via niente).

Mentre  per aver un buon lesso si parte con acqua calda, cioè in pentola si mette l’acqua con tutti gli ortaggi e gli aromi e si unisce la carne soltanto quando l’acqua è a bollore, in questo modo l’acqua bollente sigilla la carne, che tratterà al suo interno tutti i succhi e i principi nutritivi. La carne così cucinata risulterà più morbida e gustosa e potrà essere servita, dopo averla tagliata o calda col suo brodo, o fredda all’insalata, o come appunto si serve il bollito con le varie salsette: verde, senape, mostarda e altre ancora.

Come ogni volta spero che anche questo consiglio vi sia utile e se volete condividetelo con i vostri amici. Grazie 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...