Dado granulare

dado granulare

Buongiorno amici e amiche negli ultimi giorni ho notato che la ricetta del dado vegetale home made tutto naturale e senza glutammato, ha riscosso molti consensi e condivisioni e si è rivelato ormai indispensabile per insaporire piatti e, soprattutto, per preparare un brodo veloce. Oggi vorrei proporvi un’altra versione del dado che rispetto a quello in crema, per capirci, si conserva molto più a lungo e anche fuori da frigo.

Sto parlando del dado granulare, prepararlo è abbastanza semplice ci vuole solo un po di pazienza perchè va essiccato in forno , vediamo come e anche qualche consiglio.

Preparate il dado vegetale come nella ricetta precedente (https://mcskitchen.blog/2018/11/08/dado-detto-fatto/ )

  1. Stendete il composto su teglie rivestite di carta forno, formando uno strato molto sottile.
  2. Cuocete in forno ventilato a 180° per 30 minuti, poi abbassate a 120° e cuocete altre 2 ore circa. È importante, ogni mezzora, smuovere il composto nelle teglie con una forchetta, così da cuocerlo più uniformemente.
  3. Una volta sfornato, fate raffreddare completamente il dado granulare fatto in casa (che sarà in fiocchi grossi) e frullatelo fino ad ottenere una polvere grossolana. Conservatelo in un contenitore di vetro sterilizzato e a chiusura ermetica.
  4. Se serve potete passarlo ancora un po in forno 140° x 15 minuti magari lasciando lo sportello leggermente aperto in modo da far uscire eventuale umidità ( io metto una presina piegata ma anche un mestolo di legno va bene).
  5. Cambiate la carta forno spesso perchè quella trattiene molta umidità.

  • Il tempo di cottura varia non solo a seconda del proprio forno ma, soprattutto, in base allo spessore dello strato di verdure e alla quantità d’acqua presente. Prima di terminare la cottura, assicuratevi (anche toccandolo e sbriciolandolo con le mani) che il dado granulare sia ben cotto e asciutto.
  • È importante, per la cottura del dado granulare fatto in casa, che lo strato di verdure sia molto basso; in questo modo, la cottura sarà più veloce e omogenea. Meglio utilizzare più teglie che mettere tutto il composto in una e rimpiangere dopo la decisione!
  • Il dado granulare vegetale può essere cotto in forno o nell’essiccatore.
  • Dosate sempre con attenzione la quantità di dado granulare utilizzata, per non rischiare di rendere i vostri piatti troppo salati!
  • IMPORTANTISSIMO, per conservare il dado granulare fatto in casa, che sia ben asciutto e completamente freddo prima di riporlo nei vasetti di vetro. Se ci saranno tracce di umidità, dopo qualche giorno potrebbe formarsi la muffa.

Provate a farlo e se avete domande scrivete pure e mi raccomando condividete con i vostri amici!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...